Evan De Vilde a Marzo in mostra al Palazzo Gravina

Palazzo Gravina

Si è concluso il vernissage della mostra di Evan De Vilde inaugurata  il 16 marzo nel prestigioso Palazzo Gravina nel cuore della città di Napoli. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 31 marzo 2011 affinché i cittadini, i turisti e molti collezionisti d’arte contemporanea possano ammirare gli ultimi lavori eseguiti da De Vilde Evan in occasione della presentazione a Napoli dell’Archeorealismo dopo il suo successo di pubblica e critica  avuto a Roma (Fonte Nuova) al Museo d’arte contemporanea nello scorso dicembre 2010.

Evan De Vilde è un artista insolito, apre così il discorso il suo curatore Antonio Filippetti, addirittura speleologo ostinato che cerca nel passato i materiali per la sua arte.  Non a caso l’archeorealismo da cui nasce l’arte di De Vilde parte da reperti archeologici, pergamene antiche, antichi manufatti o fossili per diventare nuovo realismo concettuale e parlare nuovi linguaggi che non siano quelli soliti della museologia classica.
Per la mostra a Palazzo Gravina è stato presentato un catalogo che sarà disponibile anche nelle librerie.